La chiesa del Soccorso

Ischia Hotel: assistenza turistica gratuita. Il nostro personale è a tua disposizione per la scelta dell'hotel a Ischia, del B&B, del residence che ti ospiterà nel tuo soggiorno ad Ischia. Gli hotel migliori, le offerte più convenienti per una vacanza con il miglior rapporto qualità/prezzo disponibile.
  HOTEL 5 STELLE | 4 STELLE | 3 STELLE | 2 STELLE | RESIDENCE | B&B | APPARTAMENTI ISCHIA | HOME  

Speciale Capodanno
a Ischia

Speciale
Natale a ischia!
Offerte Epifania Ischia
Speciale
Epifania!!
Notizie e informazioni su Ischia
Scopri l'isola
di Ischia!
Venire a Ischia in bus
Linee BUS GT
da tutta Italia
Transfer Napoli-Ischia
Transfer A/R
Napoli-Ischia
Omaggi riservati ai nostri clienti
Scopri i
nostri omaggi!
Le FAQ di HotelIschiaBooking.it
Perche' scegliere
HotelIschiaBooking?
Offerte hotel Ischia con bambini gratis
Le offerte con
bambini gratis!

Vi segnaliamo ...

Hotel Bellevue 

Hotel Bellevue - Ischia Dal 13 Settembre
al 27 Settembre
Settembre in Hotel 4 stelle per scoprire le bellezze dell'Isola con Ischia Lastminute

60€ al giorno
A persona in mezza pensione con Wi-Fi, Piscine, Sauna, Serata di Gala, Navetta + SPIAGGIA


 

Vi segnaliamo ...

Hotel Terme Michelangelo
L'albergo per le tue vacanze e per le tue cure. Un hotel diverso dagli altri: una collana di terrazze e di ambienti che si snoda tra giardini e piscine ...

 

La Chiesa del Soccorso

A picco sul mare sorge la chiesa del Soccorso, che ha dato il nome al piccolo promontorio, dedicata a Santa Maria della neve. E', unitamente al Torrione, il simbolo della cittadina di Forio e uno dei più singolari risultati architettonici dell'Isola. E' posta sul promontorio del Soccorso ed è circondata per tre lati dal mare, su di un vasto piazzale dal quale, nelle belle giornate, si intravede l'Isola di Ventotene.

Antico convento degli Agostiniani, fu fondato verso il 1350 e soppresso nel 1653, ma la chiesa, nella sua veste attuale, risale al 1864. Alla chiesa si accede da 20 scalini in piperno che portano all'atrio ove sono poste cinque croci sempre in piperno. La chiesa è conosciuta in tutto il mondo non solo per la sua posizione, ma soprattutto per la sua singolarissima facciata., bianca e adornata di ricca scala ricoperta di preziose maioliche del 700, raffiguranti santi e scene della Passione di Cristo. Lo stile è inconfondibile: la chiesa, sia pure nella elegante semplicità, riassume l'architettura grecobizantina, moresca e mediterranea in una mirabile fusione di graziose e armoniche forme. L'interno è di grande interesse per il succedersi dei tipi di volta. Si presenta ad una navata con cappelle laterali e l'abside sulla quale, fino al terremoto del 1883, s'innalzava una svettante cupola come quella della chiesa di S. Gaetano.

Nella cappella di sinistra si venera un Crocifisso taumaturgico, scultura di ispirazione catalana certamente del sec. XVI. Inoltre, si notano due medaglioni di marmo accanto alla nicchia del Crocifisso che provengono da un sarcofago medioevale smembrato che si trovava sul castello nell'antica cattedrale d'Ischia. La chiesa conserva diverse opere d'arte tra cui una pala di Cesare Calise raffigurante S. Agostino ed una vaschetta del sec. IX-X di pietra di piperno.